PwC per il Territorio

Top 500

La fotografia del tessuto imprenditoriale italiano con le sue dinamiche economiche e sociali

L'emergenza sanitaria causata dalla pandemia di COVID-19 ha messo a dura prova le aziende italiane che nei prossimi mesi dovranno agire prontamente per far fronte alle sfide economiche e finanziarie a medio e lungo termine.

PwC è da anni presente sul territorio con il progetto Top 500, la più importante ricerca e analisi del tessuto imprenditoriale italiano: una fotografia dei diversi sistemi produttivi locali e una visione macroeconomica del nostro Paese.

Quest’anno più che mai PwC vuole essere vicino alle imprese e condividere con loro idee e progettare azioni da mettere in atto per sostenere la ripresa.

L’analisi delle performance delle aziende nel periodo Pre-Covid sarà un utile punto di partenza per comprendere le basi strutturali e patrimoniali con cui le imprese hanno iniziato ad affrontare la crisi. Top 500 quest’anno sarà l’occasione per ascoltare direttamente imprenditori e aziende locali su piani di investimento, percorsi di trasformazione digitale e upskilling utili per il rilancio dei settori dei singoli territori.

Diamo un contributo tecnico e professionale alle aziende italiane nei diversi ambiti geografici, nel loro percorso di crescita internazionale, nello sviluppo delle competenze tecnologiche e nella managerializzazione d’impresa attraverso nuovi investimenti, favorendo l’incontro di nuovi capitali per lo sviluppo.

Nicola Anzivino | Partner, PwC Italia - coordinatore scientifico

Il nostro territorio

Top 5006 Le imprese di Parma e provincia

loading-player

Playback of this video is not currently available

1:22:27

Top 500 Le imprese di Parma e provincia

Streaming integrale dell’evento. Parma, 25 Novembre 2020.

Seppur in un contesto generalizzato di difficile lettura prospettica, il quadro complessivo che emerge per Parma e Provincia è di una realtà che nel 2019 ha cercato di consolidare la propria struttura patrimoniale e produttiva nel tentativo di allargare i propri mercati, ottenendo un vantaggio rispetto al trend regionale e nazionale.

Parma, nell’ambito delle medie città italiane per numero di abitanti, si colloca al 5^ posto della classifica come quota di fatturato prodotto nell’anno 2020 da aziende appartenenti ai settori anticiclici (pari a circa il 25%). 

{{filterContent.facetedTitle}}

{{contentList.loadingText}}

Top 500+ Monza Brianza e Lodi

Monza brianza Industrial manufactoring

Il tessuto imprenditoriale di Monza Brianza e Lodi si dimostra resiliente e dinamico, con una forte vocazione manifatturiera e una crescente apertura ai mercati esteri, che oggi però sconta il clima di grande incertezza dovuto alla pandemia. 

Nonostante la crisi, oltre il 30% delle imprese ha deciso di mantenere i progetti di crescita e di investimento, pianificati prima della pandemia, e quasi il 60% rivedrà soltanto tempi o entità, anche se la seconda ondata della pandemia ha aumentato sensibilmente il livello di incertezza sui tempi della ripresa, in particolare su Monza Brianza.

{{filterContent.facetedTitle}}

{{contentList.loadingText}}

Scopri l'edizione precedente: 2019/2020

Coordinatore scientifico

Nicola Anzivino

Partner, PwC Italy

E-mail