RPA nei Financial Services italiani

La survey PwC come punto di vista sul settore Financial Services italiano

Durante il 2018 abbiamo collaborato con i nostri clienti per approfondire il contesto e la maturità all’interno del mercato Financial Services dell’adozione di soluzioni di Robotic Process Automation. La Survey ha coinvolto un panel ristretto di 42 gruppi bancari (52%), assicurativi (33%) e di gestione del risparmio (15%), rappresentativo del settore Financial Services italiano.

Il trend conferma l’affermarsi di soluzioni di RPA e la sempre più diffusa consapevolezza dei benefici di programmi di automazione di processi. Dal punto di vista tecnologico, si assiste ad una evoluzione delle soluzioni in grado oggi di combinare l’RPA a soluzioni più evolute di Intelligent Process Automation come, ad esempio, lo Smart Information Capturing che abilitano, se integrate efficacemente, l’automazione end-to-end anche di processi complessi e articolati.

Infine, risulta che le principali sfide caratteristiche delle prime fasi di introduzione della RPA, come la necessità di ottenere consenso interno e le risorse necessarie per l’avvio di un programma esteso, possano essere superate con una rapida attività di prototipazione, per poi avviare la creazione di un Centro di Eccellenza interno che garantisca la gestione interna di un più esteso programma di automazione.

Contact us

Giovanni Vanini

RPA Leader, PwC Italy

Tel: +39 02 66720474

Marco Folcia

Partner | Operations – FS, PwC Italy

Tel: +39 02 66720567

Massimo Pellegrino

Partner, PwC Italy

Tel: +39 06 69207320

Mauro Panebianco

Partner | Asset & Wealth Management
Leader , PwC Italy

Tel: +39 02 66720399

Rodolfo Pesati

Partner, PwC Italy

Tel: +39 02 7785578

Giovanni Bragolusi

Associate Partner, PwC Italy

Tel: +39 02 66720476

Follow us