L'introduzione degli IFRS in Europa

Il regolamento europeo 1606 dell'11 settembre 2002 stabilisce l’obbligo, per le società con azioni quotate in un mercato regolamentato dell’Unione Europea, della predisposizione dei conti consolidati conformemente ai principi contabili internazionali (noti come IFRS) per ogni esercizio contabile avente inizio in data 1° gennaio 2005 o in data successiva.

Poiché tale prospetto dovrà essere presentato con i dati comparativi dell’anno precedente, si dovrà predisporre conformemente agli IFRS anche il bilancio del 2004. Di conseguenza la predisposizione dei conti conformemente agli IFRS dovrà iniziare già nel 2003.

Il Regolamento concede la possibilità di differire l’obbligo al 2007 di predisporre il bilancio secondo gli IFRS per i soggetti che già applicano un sistema di principi contabili riconosciuti internazionalmente, ovvero che abbiano esclusivamente titoli di debito negoziati in un mercato europeo.