Fraud Continuous Monitoring Solution

I tradizionali sistemi di controllo interno hanno nella maggior parte dei casi un approccio retrospettivo, una tempistica di intervento programmata e analizzano il singolo processo operativo attraverso verifiche a campione; conseguentemente, risultano poco efficaci nell’individuare fenomeni potenzialmente fraudolenti, per i quali è necessario un monitoraggio continuo di tutte le transazioni aziendali.

PwC ha sviluppato una nuova soluzione denominata Fraud Continuous Monitoring Solution (Fraud CMS) che, affiancandosi al tradizionale sistema di controllo interno, consente a Internal Audit, Direttori di funzioni e Security aziendale di rafforzare le attività di monitoraggio sulle rispettive aree di competenza ed incrementare l’efficacia e la tempestività dell’azione di controllo, intercettando potenziali anomalie, irregolarità o sospetti di frode.

Il Fraud CMS è un sistema di monitoraggio delle transazioni aziendali che si compone di:

  • un catalogo dei potenziali rischi di frode cui l’azienda risulta essere esposta, comprensivo delle possibili modalità di realizzazione
  • un set di "Fraud Key Risk Indicators" (FKRI), ossia indicatori di monitoraggio del rischio di frode che permettono di rilevare eventuali anomalie
  • un tool di data mining che analizza su base periodica i flussi di dati estratti dai sistemi aziendali
  • un'interfaccia web, semplice ed intuitiva, realizzata con tecnologie open source e denominata "Fraud Dashboard Reporting Tool", che consente di monitorare e controllare gli indicatori non solo dal proprio pc, ma anche attraverso dispositivi mobile

Uno strumento personalizzato

Il Fraud CMS non propone una soluzione standardizzata, ma viene personalizzato in base alle esigenze, alle necessità e alle specificità funzionali e tecnologiche della singola azienda. In particolare:

  • il catalogo dei rischi di frode viene sviluppato insieme all’azienda partendo dal database dei rischi di frode creato da PwC, individuando i rischi strettamente correlati alla realtà aziendale di riferimento
  • i Fraud Key Risk Indicators vengono definiti e costruiti sulla base dei rischi di frode effettivamente rilevanti per l’azienda tenendo in considerazione il sistema dei controlli esistente, così da evitare duplicazioni e aumentarne conseguentemente l’efficacia
  • il tool di Data Mining e il Fraud Dashboard Reporting Tool vengono costruiti ad hoc utilizzando la tecnologia che meglio risponde alle esigenze dell'"IT Operations" dell’azienda (costi licenze, competenze necessarie alle manutenzioni aziendali standard, ecc.)

Quali vantaggi offre?

  • completezza e certezza dei controlli svolti sull’intera popolazione di dati rilevante ai fini dell’analisi
  • approccio “investigativo”: il sistema combina dati di natura e fonte diversa che permettono di rilevare fenomeni non immediatamente intercettabili dai tradizionali controlli di processo
  • controlli automatizzati con conseguente riduzione dell’“errore umano” e rilevazione immediata identificata tramite segnali di “alert”
  • supporto alle attività di monitoraggio continuo
  • interfaccia user friendly grazie ad una piattaforma interattiva di utilizzo intuitivo
  • riduzione/eliminazione dei fenomeni fraudolenti messi sotto controllo con conseguente saving economico
  • riduzione del pericolo reputazionale legato all’elevato numero di frodi