La Funzione di Compliance

L'industria che assicura la gestione dei risparmi delle famiglie è un'industria strategica in ogni paese, a maggior ragione in un paese come il nostro caratterizzato da un'elevata propensione al risparmio. La responsabilità di questa industria non è solamente nei confronti degli investitori e non si limita alla qualità dell'offerta in risposta alle diverse esigenze d'investimento, ma gioca un ruolo positivo anche nei confronti dell'intero mercato finanziario. Affinchè le società di gestione del risparmio siano in grado di servire al meglio gli interessi della proprio clientela e dei diversi stakeholders, la funzione di compliance costituisce la funzione aziendale che assicura comportamenti corretti e trasparenti, assume valenza strategica nel mantenimento di corrette relazioni con la clientela, controlla e valuta l'adeguatezza e l'efficacia delle procedure interne dell'intermediario, costituisce una compotente importante del processo di creazione del valore aziendale.

Questa pubblicazione rappresenta un'analisi delle caratteristiche organizzative della funzione di compliance con particolare riferimento alla struttura, alla mission e ai principali obiettivi delle attività svolte dalla funzione, oltre che ai relativi indicatori di performance. L'analisi vuole inoltre approfondire tematiche relative ai costi delle attività di compliance e alle misure di efficacia ed efficienza della funzione stessa.