14th Annual Global CEO Survey

  • Nel mondo la metà dei CEO è molto ottimista sulla crescita dei propri ricavi entro l’anno, ma solo un CEO italiano su 5 si dimostra altrettanto ottimista. Maggiore la fiducia nel lungo periodo.

  • Le minacce per il futuro sono: incertezza sulla crescita economica globale, reazioni dei governi al disavanzo fiscale e eccessiva regolamentazione, particolarmente temuta dai CEO italiani.

  • Le nuove sfide: sviluppo dei talenti e politiche sul lavoro.


Growth reimagined

Dopo due anni trascorsi nel baratro della recessione, la fiducia dei CEO sulla crescita futura torna ai livelli pre-crisi, come rivela la 14a Global CEO Survey realizzata da PwC e diffusa in occasione dell'incontro annuale del World Economic Forum di Davos (Svizzera).

Nel sondaggio condotto tra 1.201 CEO delle principali società mondiali di 69 paesi, la metà afferma di essere diventato "molto ottimista" sulle prospettive di crescita a breve termine (48%) dei propri ricavi aziendali. Nonostante il dato compia un balzo di 17 punti percentuali rispetto allo scorso anno, avvicinandosi ai livelli pre-crisi del 2008, solo 1 italiano su 5 tra gli amministratori delegati si dimostra altrettanto ottimista.

14th CEO Survey Main Report

Press release

Grafici dal Global

Risultati dal Global