Eventi del mese

La quotazione in borsa: opportunità e vantaggi
Roma, 9 aprile 2015

La quotazione in borsa: opportunità e vantaggi

9 aprile 2015 | Dalle ore 10.30 alle ore 13.00| Via don Carlo Gnocchi 3, Roma |

  • Ore 10.30 | Apertura dei lavori
    Prof. Fabio Fortuna, Magnifico Rettore Università Niccolò Cusano
    Prof. Valerio De Luca, Presidente AISES
  • Ore 10.45 | Introduce e modera i lavori
    Dott.ssa Celestina Dominelli, Giornalista, Il Sole 24 ore
  • Relazioni

  • Ore 11.00 | Gli obblighi di disclosure dell'informazione price sensitive degli emittenti quotati
    Dott. Paolo Marchionni, Responsabile Informazioni Mercati Consob
  • Ore 11.30 | I vantaggi della Quotazione
    Dott. Vittorio Benedetti, Relationship manager Borsa Italiana
  • Ore 12.00 | Il prospetto informativo necessario per lo svolgimento della IPO
    Avv. Gioacchino Amato, Responsabile Capital Market Legal Team PwC
  • Ore 12.30 | Dibattito
  • Ore 13.00 | Chiusura dei lavori
    Prof. Fabio Fortuna, Magnifico Rettore Università Niccolò Cusano

Gabriele Rofi, Ritorno al futuro
Spazio Espositivo PwC Milano, 12 marzo 2015

Gabriele Rofi, Ritorno al futuro

12 marzo 2015 | Ore 18.30 | Spazio Espositivo PwC Milano, Via Monte Rosa 91 | Seguirà cocktail

Da giovedì 12 marzo a venerdì 10 aprile 2015

Nelle 12 opere pittoriche di Ritorno al Futuro, progetto personale di Gabriele Rofi, predomina la figura umana, specchio di alcune incongruenze e diseguaglianze prodotte dalla società contemporanea.

“In questa fase sto producendo e perfezionando la mia sintesi pittorica nell’ottica del distacco da un realismo figurativo che, pur traendo ispirazione da canoni classici, vuole approdare a un linguaggio espressivo sintetico che vada il più direttamente possibile all’essenza di ciò che vedo e sento.” - Gabriele Rofi -

Ritorno al Futuro è un invito a “tornare indietro” a recuperare valori lasciati per strada, essenziali per poter considerare una civiltà veramente avanzata e non soltanto moderna, in grado di coniugare il progresso tecnologico ed economico con quello umano.

Expo è una finestra sul futuro, un futuro che sia nutrimento per il corpo ma anche per l’anima... di tutti.


Download | Invito

Eventi passati

PwC’s 18th Annual Global CEO Survey | Agenda Nord Est
Mestre, 27 marzo 2015

PwC’s 18th Annual Global CEO Survey | Agenda Nord Est

Le priorità strategiche dei top managers del Nord Est

27 marzo 2015, dalle ore 17.15 alle ore 19.45| Auditorium campus Scientifico Università Ca' Foscari - Via Torino | Mestre

All'evento parteciperanno alcuni top manager operanti nel territorio del Nord Est per riflettere insieme sui temi più significativi delle loro agende per il 2015, che promette di essere finalmente un anno di svolta per l'economia italiana.

Agenda

  • 17.15 | Registrazione dei partecipanti
  • 17.30 | Saluto di apertura
    Andrea Tomat | Università Ca’ Foscari | Presidente Alumni
    Michele Bugliesi | Università Ca’ Foscari | Rettore
    Filippo Zagagnin | PwC | Associate Partner
  • 17.50 | Inizio lavori
    PwC’s 18th Annual Global CEO Survey – Agenda Nord Est | Le priorità strategiche dei top managers del Nord Est
    Nicola Anzivino | PwC | Partner
    Tavola rotonda: Quale agenda strategica per il 2015?
    Modera: Roberto Iotti | Il Sole 24 Ore | Giornalista
    Stefano Beraldo | OVS |CEO
    Chiara Mio | FriulAdria | Presidente
    Ettore Riello | Riello | Presidente e CEO
    Gianmario Tondato Da Ruos | Autogrill | CEO
    Massimiliano Ventimiglia | H-ART | CEO
  • 19.45 | Chiusura lavori

Iscrizioni
La partecipazione è libera e gratuita fino a esaurimento posti, previa registrazione all’indirizzo www.pwc.com/it/ceosurvey-NE

La fiscalità degli asset managers2.0.
Milano, 26 marzo 2015

La fiscalità degli asset managers2.0. | Salone del Risparmio

26 marzo 2015, dalle ore 9.10 alle ore 10.15| Università Bocconi, Milano

Conferenza a cura di Assogestioni in collaborazione con PwC Tax and Legal Services
La fiscalità degli asset managers2.0. Conoscere i principali temi ancora aperti per affrontare le nuove sfide e i nuovi trend

Nell’ambito del Salone del Risparmio, i professionisti di Assogestioni e di PwC Tax and Legal Services dedicano una conferenza all’analisi ed all’approfondimento delle "novità" più rilevanti (e.g., BEPS, scambio di informazioni, ...) e delle ricadute fiscali attese per gli operatori del settore del risparmio gestito.

Relatori

  • Arianna Immacolato | Direttore Settore Fiscale Assogestioni
  • Marco Vozzi | Tax Associate Partner | PwC Tax and Legal Services
  • Lina Jukneviciute | Tax Senior Manager | PwC Tax and Legal Services
  • Edgardo Gagliardi | Tax Senior Manager | PwC Tax and Legal Services

Registrazione
La partecipazione è libera e gratuita. Essendo la disponibilità di posti limitata, si prega di seguire la procedura di registrazione sul sito del Salone del Risparmio al link www.salonedelrisparmio.com

Imprenditorialità, innovazione e start-up in Italia
Milano, 17 marzo 2015

Imprenditorialità, innovazione e start-up in Italia

17 marzo 2015, Ore 11.00 | Milano Congressi (sala Amber), piazzale Carlo Magno 1

PwC’s Start-ups programme è un programma innovativo proposto da PwC Italia con l’obiettivo di assistere la trasformazione di progetti imprenditoriali in aziende, fornendo soluzioni per crescere, affrontare i mercati ed attrarre investitori internazionali.

I temi che verranno discussi:

  • il ruolo dell’imprenditore che intende dare vita a una nuova attività in futuro
  • i principali fattori necessari per gestire un business di successo
  • l'importanza di creare valore sviluppando innovazioni all’interno dell’impresa, e catturando nuove soluzioni dal mercato

Intervengono:

  • Eugenio Aringhieri (CEO, Dompè Group)
  • Ernesto Ciorra (Chief Innovation Officer, Enel)
  • Matteo Marzotto (Chairman, Fiera di Vicenza SpA)
  • Raffaele Perrone (Director, PwC's Start-ups programme leader)

Per partecipare alla tavola rotonda è necessario iscriversi all’evento GEC al sito www.gec.co

Presentazione Valore D
Milano, 16 marzo 2015

Presentazione Valore D

Diversity and Inclusion

16 marzo 2015, Ore 17.30-20.30 | Sede PwC Milano | Via Monte Rosa 91 | Milano

In PwC abbiamo intrapreso un percorso per promuovere i temi di Diversity & Inclusion, volto a incoraggiare una cultura inclusiva che supporti le nostre persone ad esprimere il proprio potenziale, ciascuna con la propria esperienza e il proprio differente bagaglio culturale a prescindere dal genere, dalla generazione di appartenenza e dalle ulteriori dimensioni in cui si declina la diversità, consapevoli del fatto che solo dalle differenze è possibile far emergere quel valore necessario per continuare ad essere leader riconosciuti nel mondo dei servizi professionali.

In questo ambito abbiamo deciso di aderire in qualità di socio sostenitore a contribuire e promuovere l'attività di Valore D, la prima associazione di grandi imprese creata in Italia per sostenere la leadership femminile in azienda. Obiettivo principale dell'associazione è supportare e accrescere la rappresentanza dei talenti femminili nelle posizioni di vertice, attraverso azioni tangibili e concrete, che si sviluppano in tre principali direzioni: verso le donne manager, le aziende italiane e la società nel suo complesso.

Il 16 marzo 2015 alle 17.30 presso gli uffici di Milano ospiteremo in sala training l'evento di presentazione dell'associazione, un incontro di grande valore per far emergere idee, proposte e best practice innovative per un modello di leadership sostenibile e inclusivo con la partecipazione di

  • Anna Zattoni | Direttore Generale Valore D
  • Gian Mario Tondato da Ruos | Amministratore Delegato Autogrill
  • Laura Donnini | Direttore Generale RCS Libri
  • Emilio Petrone | Amministratore Delegato Sisal

La tavola rotonda sarà seguita da un breve rinfresco.
L'evento sarà registrato e messo a disposizione nei giorni successivi.

Roadshow Bilancio 2015
Bari, 12 marzo 2015

Roadshow Bilancio 2015 | Le principali novità civilistiche e fiscali

12 marzo 2015 | Ore 14.30 | Sala Convegni Confindustria Bari e BAT, Via Amendola 172/R | Bari

Negli ultimi mesi sono intervenute numerose novità che potrebbero avere un impatto significativo sulla redazione del bilancio di esercizio.

In particolare, la riscrittura di alcuni principi contabili nazionali e la rivisitazione di altri, a seguito del progetto OIC di cui PwC ha fatto parte, impongono a chi opera in ruoli amministrativi un aggiornamento attento al fine di non incorrere in errori nel corso dei prossimi adempimenti.

Senza dimenticare che, anche dal punto di vista fiscale, abbiamo assistito a modifiche di un certo rilievo di cui tener conto sia in fase di bilancio sia nella successiva dichiarazione.

Durante l’incontro del 12 marzo per offrire agli operatori una occasione di aggiornamento e confronto PwC, in collaborazione con Andaf, affronterà con un taglio operativo le problematiche amministrative e fiscali rilevanti.

Agenda

  • Ore 14.30 | Registrazione dei partecipanti
  • Ore 15.00 | Apertura dei lavori e saluto di benvenuto Laura Ruggiero Vice Presidente di Confindustria Bari e BAT con delega al Credito
    Corrado Aprico Partner PwC
    Vincenzo Silvano Presidente Sezione ANDAF Puglia
    Bilancio 2015
    Il processo di aggiornamento dei Principi Contabili nazionali
    I nuovi Principi Contabili
    Impairment (OIC9), titoli di debito (OIC20), partecipazioni (OIC21), rendiconto finanziario (OIC10), fondi rischi e oneri (OIC31)
    Gli impatti più rilevanti
    Schemi di bilancio (OIC12), crediti e debiti (OIC15 e 19), immobilizzazioni materiali (OIC16), bilancio consolidato e patrimonio netto (OIC17), lavori in corso su commessa (OIC23)
    Altri impatti
    Progetti in corso di definizione
  • Ore 16.30 | Coffee Break
  • Ore 17.00 | Il calcolo delle imposte alla luce delle ultime novità normative
  • Ore 18.00 | Chiusura dei lavori

Relatori

Gli interventi saranno a cura di esperti PwC in ambito contabile e fiscale.

Iscrizioni

La partecipazione è libera e gratuita fino ad esaurimento posti, previa registrazione al link www.pwc.com/it/bilancio-bari

Fisco e mercato del lavoro: le sfide del 2015
Bologna, 12 marzo 2015

Fisco e mercato del lavoro: le sfide del 2015

12 marzo 2015, Ore 14.30-19.30 | Royal Hotel Carlton | Via Montebello 8 | Bologna

PwC Tax and Legal Services è lieta di invitarla a un incontro che offrirà agli operatori un aggiornamento del quadro normativo rispetto alle novità introdotte in tema di mercato del lavoro, nonché le principali novità fiscali relative ai “patent box” e all’imposta sul valore aggiunto.
In particolare, sotto il profilo fiscale, nel corso del convegno verrà esaminato il nuovo regime di favore per i redditi derivanti da proprietà intellettuali e saranno ripercorse le principali novità in tema di IVA introdotte dalla Legge di Stabilità e dal Decreto Semplificazioni. Nell’ambito del mercato del lavoro, saranno analizzate le nuove disposizioni contenute nel Jobs Act, per chiarire le novità introdotte e lo stato di attuazione.

La partecipazione è libera e gratuita. La disponibilità dei posti è limitata, per ragioni organizzative si prega di confermare la propria adesione entro il 6 marzo 2015 compilando la scheda al seguente indirizzo: www.pwc.com/it/fisco-lavoro-2015

Agenda

  • 14:30 | Welcome coffee e registrazione partecipanti
  • 15:00 | Saluto di apertura
    Cesare Bassoli | ANDAF
    Alessandro Bonazzi | Consigliere Delegato dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Bologna
    Alessandra Cavina | PwC Tax and Legal Services
  • 15:15 | Inizio lavori
    Gabriele Pierini | PwC Tax and Legal Services e membro della commissione di studio "Fiscalità internazionale" presso l'Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Bologna
    Patent Box: fiscalità di favore per i redditi derivanti da intellectual properties
    Luca Lavazza | PwC Tax and Legal Services
    Legge di Stabilità e Decreto Semplificazioni – Novità IVA
    Gianluigi Baroni | PwC Tax and Legal Services
    Jobs Act: elementi di novità e stato di attuazione
  • 17:30 | Q&A session e a seguire cocktail
    Moderatore: Alessandra Cavina | PwC Tax and Legal Services
    Partecipa al dibattito: Alessandro Bonazzi | Consigliere Delegato dell'Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Bologna

Top 500 Vicenza
Altavilla Vicentina (VI), 02 marzo 2015

Top 500 Vicenza

02 marzo 2015, Ore 17.00-20.00 | CUOA Business School | Villa Valmarana Morosini, via Marconi 103 | Altavilla Vicentina (VI)

La quinta edizione dello Speciale Top 500, l’inserto dedicato all’analisi dei bilanci delle 500 aziende con il maggior fatturato che hanno sede legale nel vicentino, è in edicola lunedì 2 marzo con Il Giornale di Vicenza.

I bilanci di riferimento sono gli ultimi disponibili, ovvero quelli del 2013.
Per ogni azienda sono stati presi in considerazioni i fondamentali: il fatturato, l’attivo (e le loro variazioni sull’anno precedente), l’Ebitda e il suo rapporto con il fatturato, l’Ebit, il reddito netto, Roa, Ros, Roe e Pfn, il rapporto Debt/Equity e Debt/Ebitda, il rapporto tra gli oneri finanziari e il fatturato e infine tra l’Ebitda e gli Of.

Tutti questi indicatori hanno consentito al gruppo di ricerca del Dipartimento di Economia Aziendale dell’Università degli Studi di Verona, coordinato da Bettina Campedelli, professore ordinario di Economia Aziendale, di elaborare una serie di focus sui principali settori e distretti presenti in Provincia di Vicenza e raccolti all’interno dello “Speciale Top 500”.

All’analisi hanno collaborato anche il Centro Interdipartimentale di Documentazione Economica dell’Università degli Studi di Verona, l’Ufficio Studi della Camera di Commercio di Vicenza e PwC.

Il risultato è una fotografia dettagliata della realtà economica vicentina e una ragionata analisi sui suoi pregi e sui suoi difetti.

Programma

  • Ore 17.00 | Saluti istituzionali
    Matteo Marzotto, Presidente CUOA Business School | Paolo Mariani, Presidente Camera di Commercio di Vicenza
  • Ore 17.15 | Relazioni
    Performance e valore: il nodo della redditività
    Bettina Campedelli, Dipartimento di Economia Aziendale, Università degli Studi di Verona
    Internazionalizzazione e Performance: l'impatto dell'export sulla redditività
    Silvia Cantele, Dipartimento di Economia Aziendale, Università degli Studi di Verona
    Expo Business Matching: un vero e proprio portale per l'internazionalizzazione
    Erika Andreetta, Partner PwC
  • Ore 18.00 | Dialogo tra
    Alessandro Castellano, Amministratore delegato di SACE | Ario Gervasutti, Direttore Giornale di Vicenza
  • Ore 18.30 | Interventi
  • A seguire aperitivo e networking

Conferme di partecipazione entro il 26 febbraio 2015 all'indirizzo comunicazione@cuoa.it

Transfer Pricing: l'esperienza delle verifiche fiscali
Firenze, 24 febbraio 2015

Transfer Pricing: l'esperienza delle verifiche fiscali

24 febbraio 2015, Ore 15.00-18.30 | Four Seasons Hotel Firenze | Firenze

Agenda

  • 15:00 - 15:30 | Registrazione partecipanti
  • 15:30 - 15:45 | Saluto di apertura
  • 15:45 - 16:30 | Casi pratici di verifiche fiscali: il ruolo della documentazione a supporto dei prezzi di trasferimento ed i metodi usati dall’Amministrazione Finanziaria
    L’importanza della Documentazione ex art. 26 D.L. 78/2010
    Casistica dei metodi OCSE impiegati dall’Amministrazione Finanziaria nelle verifiche
    Database e approccio dei verificatori nelle analisi di benchmark e nella verifica dei tassi di interesse dei finanziamenti
    Le management fees
  • 16:30 - 17:15 | Strumenti a disposizione del contribuente in sede di verifica fiscale e pre-contenzioso
    La gestione di una verifica, in assenza di documentazione sui prezzi di trasferimento
    Strumenti a disposizione del contribuente nelle varie fasi del pre-contenzioso
    Il ruling preventivo e le “procedure amichevoli” internazionali per evitare la doppia imposizione
  • 17:15 - 18:00 | Ulteriori strumenti introdotti dalla Legge di Stabilità 2015
    Il nuovo ravvedimento operoso
    Il “Patent Box”
  • 18:00 - 18:30 | Q&A
  • 18:30 | Cocktail

Transfer Pricing: l'esperienza delle verifiche fiscali nel Nord-Est
Gambellara (VI), 26 febbraio 2015

Transfer Pricing: l'esperienza delle verifiche fiscali nel Nord-Est

26 febbraio 2015, Ore 15.00-18.30 | Casa Vinicola Zonin | Gambellara (VI)

Agenda

  • 15:00 - 15:30 | Registrazione partecipanti
  • 15:30 - 15:45 | Saluto di apertura (Giovanni Marano, Partner, PwC)
  • 15:45 - 16:30 | Casi pratici di verifiche fiscali: il ruolo della documentazione a supporto dei prezzi di trasferimento ed i metodi usati dall’Amministrazione Finanziaria (Davide Guerini, Director, PwC)
    L’importanza della Documentazione ex art. 26 D.L. 78/2010
    Casistica dei metodi OCSE impiegati dall’Amministrazione Finanziaria nelle verifiche
    Database e approccio dei verificatori nelle analisi di benchmark e nella verifica dei tassi di interesse dei finanziamenti
    Le management fees
  • 16:30 - 17:15 | Strumenti a disposizione del contribuente in sede di verifica fiscale e pre-contenzioso (Ugo Cannavale, Associate Partner, PwC | Davide Guerini, Director, PwC)
    La gestione di una verifica, in assenza di documentazione sui prezzi di trasferimento
    Strumenti a disposizione del contribuente nelle varie fasi del pre-contenzioso
    Il ruling preventivo e le “procedure amichevoli” internazionali per evitare la doppia imposizione
  • 17:15 - 18:00 | Ulteriori strumenti introdotti dalla Legge di Stabilità 2015 (Ugo Cannavale, Associate Partner, PwC | Lara Guiotto, Senior Manager, PwC)
    Il nuovo ravvedimento operoso
    Il “Patent Box”
  • 18:00 - 18:30 | Q&A
  • 18:30 | Cocktail

Food Report | Trend e strategie nel settore Food and Beverages in Italia
Padova, 19 febbraio 2015

Food Report | Trend e strategie nel settore Food and Beverages in Italia

19 febbraio 2015, dalle ore 17.15 | Crowne Plaza Padova | Via del Santo 239 | Limena - 35135 Padova | A4: uscita casello Padova Ovest

Il Dipartimento Scienze Economiche e Aziendali dell'Universita' di Padova e PwC hanno condotto un'analisi sulle performance e sui principali trend economico-finanziari delle aziende italiane operanti nel settore food and beverages.

Siamo lieti di invitarvi alla presentazione dei risultati nell'ambito del Convegno "Food Report. Trend e strategie nel settore Food and Beverages in Italia" che si terra' il 19 febbraio, alle ore 17.15 presso Crowne Plaza Padova in Via del Santo 239 (Limena).

Qui di seguito sono riportate l'agenda dettagliata e le modalita' di partecipazione, libera e gratuita fino ad esaurimento posti, previa registrazione all'indirizzo www.pwc.com/it/foodreport

  • 17.15 | Registrazione dei partecipanti
  • 17.30 | Saluto di apertura
    Guglielmo Weber | Universita' di Padova | Direttore Dipartimento Scienze Economiche e Aziendali
    Alessandra Mingozzi |PwC | Partner
  • 17.50 | Inizio lavori
    I Trend nel settore Food and Beverages in Italia
    Antonio Parbonetti | Universita' di Padova |Professore Associato Dipartimento Scienze Economiche e Aziendali

    Strategie di successo nel settore del food
    Nicola Anzivino | PwC |Partner

    Tavola rotonda: esperienze a confronto
    Modera: Roberto Iotti | Il Sole 24 Ore | Giornalista
    Michele Bauli | Bauli | Vice Presidente
    Fabrizio Guidetti | Assofood | Presidente
    Alessandro Lunelli | Cantine Ferrari F.lli Lunelli | Titolare
    Sonia Dukcevich | Principe di San Daniele | Consigliere Delegato
    Erika Andreetta | PwC | Partner Retail & Consumer Consulting Leader
  • 19.45 | Dibattito e chiusura lavori

Lo scambio automatico dei dati ai fini fiscali e FATCA
Milano, 18 febbraio 2015

Lo scambio automatico dei dati ai fini fiscali e FATCA

18 febbraio 2015, Ore 15.00-18.30 | Sede PwC | Via Monte Rosa 91, Milano

Agenda

  • 15:00 - 15:30 | Registrazione partecipanti, Saluto di apertura
  • 15:30 - 15:45 | Lo scambio automatico dei dati e le società fiduciarie - dinamiche e aspettative dell'industria (Avv. Lucia Frascarelli, Segretario Generale, AssoFiduciaria)
  • 15:45 - 16:00 | Lo scambio automatico dei dati al fine di contrastare l’evasione fiscale (Prof. Avv. Giuseppe Corasaniti, Docente di Diritto Tributario, Università di Brescia - Studio Uckmar Milano)
  • 16:00 - 17:00 | Ambito soggettivo della normativa FATCA e overview dei principali adempimenti – Impatti FATCA per le società fiduciarie (Dott. Davide Rotondo, Associate Partner, PwC | Dott. Alfonso Vaiana, Tax Senior Manager, PwC)
  • 17:00 - 17:15 | Coffee break
  • 17:15 - 17:45 | Unione Fiduciaria e l'implementazione di FATCA (Avv. Fabrizio Vedana, Vice Direttore generale, Unione Fiduciaria)
  • 17:45 - 18:00 | Q&A
  • 18:00 - 18:30 | Supporto FATCA (Dott. Davide Rotondo, Associate Partner, PwC | Avv. Fabrizio Vedana, Vice Direttore generale, Unione Fiduciaria)
  • 18:30 | Cocktail

Roadshow Bilancio 2015, Tutte le novità civilistiche e fiscali
Varie sedi, gennaio-febbraio 2015

Roadshow Bilancio 2015, Tutte le novità civilistiche e fiscali

Gennaio-Febbraio 2015, Ore 9.30-13.00 | Milano, Torino, Genova, Padova, Napoli, Bologna, Roma

Negli ultimi mesi sono intervenute numerose novità che potrebbero avere un impatto significativo sulla redazione del bilancio di esercizio.

In particolare, la riscrittura di alcuni principi contabili nazionali e la rivisitazione di altri, a seguito del progetto OIC di cui PwC ha fatto parte, impongono a chi opera in ruoli amministrativi un aggiornamento attento al fine di non incorrere in errori nel corso dei prossimi adempimenti.

Senza dimenticare che, anche dal punto di vista fiscale, abbiamo assistito a modifiche di un certo rilievo di cui tener conto sia in fase di bilancio sia nella successiva dichiarazione.

Per offrire agli operatori una occasione di aggiornamento e confronto, PwC in collaborazione con ANDAF organizza una serie di incontri sul territorio che affronteranno con un taglio operativo le problematiche amministrative e fiscali rilevanti.

La richiesta di accreditamento ai fini della formazione continua dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili è stata inoltrata agli Ordini di competenza.


Download | Invito

Global CEO Conference | Competing in a marketplace without boundaries
Milano, 12 febbraio 2015

Global CEO Conference | Competing in a marketplace without boundaries

12 febbraio 2015, dalle ore 10.00 | PwC Italia, via Monte Rosa 91 - Milano

Giunta alla 18esima edizione, la Global CEO Survey realizzata da PwC a livello mondiale fotografa il livello di fiducia di oltre 1300 CEO nel mondo sullo sviluppo globale e del proprio business, individua i trend in atto nel mercato e le strategie che i top manager delle aziende intendono porre in essere per affrontare le sfide emergenti.

Affrontare una competizione senza confini geografici o di settore: sviluppo internazionale, trasformazione digitale, nuovi business model, partnership e valorizzazione dei talenti alcuni dei temi che emergono dalla 18^ Global CEO Survey di PwC.

Giorgio Riva, All'improvviso il vento
Milano, 12 febbraio 2015

Giorgio Riva, All'improvviso il vento

12 febbraio 2015, dalle ore 18.30 | PwC Italia, via Monte Rosa 91 - Milano | Seguirà cocktail

La mostra All’improvviso il vento vuole indagare il rapporto intimo e intangibile tra l’uomo e la natura, uno scambio continuo che scatena emozioni, temporali e silenzi. All’improvviso il vento arriva, porta via i pensieri, scompiglia i capelli e alleggerisce l’anima. Tutto è movimento, energia ma dentro di sè, per un brevissimo istante, ciascuno trova la pace, uno stato di grazia che rende eterni e meravigliosi.

Le donne di Giorgio Riva vogliono esprimere questo, attraverso l’espressione del loro viso, attraverso le loro mani e i loro capelli.
Donne sospese, leggere, volanti. Donne che emergono dall’acqua, donne avvolte dalla natura e che a loro volta la avvolgono.

Download | Invito

Social Enterprise e Internazionalizzazione
Milano, 12 febbraio 2015

Social Enterprise e Internazionalizzazione

12 febbraio 2015, dalle ore 17.00 alle ore 20.00 | PwC Italia, via Monte Rosa 91 | Milano

Da qualche anno assistiamo anche in Italia a un importante cambiamento culturale che pone i social network al centro della comunicazione aziendale, interna e esterna.
Due numeri: gli accessi mensili a Facebook in Italia sono circa 29 milioni su 39 milioni di accessi annuali al web.
É pertanto intuitivo comprendere che la trasformazione dei diversi business sia sempre più alimentata e trainata dai mutamenti "digital". Ciò che succede nel mondo consumer influenza le aspettative nei confronti dell'azienda, sia dal punto di vista del dipendente che del cliente, entrambi sempre più esigenti.
In questo contesto si stanno affermando modelli di Enterprise Collaboration, in particolare di Social Enterprise, ossia l’insieme di comportamenti, strategie, processi e piattaforme che permette di relazionarsi, condividere informazioni e collaborare all’interno dell’azienda, ma anche all’esterno con altre aziende e clienti. Ma con quali risultati? Quali metriche di valutazione?
Durante l'incontro verrà discusso il ruolo della Social Enterprise nell'evoluzione delle aziende e dei collaboratori, e di come si integra e come supporta le strategie di sviluppo internazionale delle aziende. Evolvere in questo senso è solo in parte tecnologia, spesso premessa del cambiamento: è soprattutto change management. Definire la vision, identificare degli obiettivi, integrarli con i processi aziendali e avere una regia chiara, con un piano editoriale e contenuti coinvolgenti. Discuteremo insieme le sfide, le opportunità, i pericoli ed i casi di successo, coinvolgendo chi ha già avuto modo di affrontare questa innovazione.

Agenda
  • 16:30 | Accreditamento ospiti
  • 17:00 | PwC, Gianluca Meardi - Introduzione e scenario, verso la Social Enterprise (con un po' di creatività)
  • 17:40 | PwC, Daniele Riulfi - Le principali tecnologie a supporto, modelli e overview delle soluzioni
  • 18:00 | Amplifon, Andrea Facchini (CMO) - Dalla definizione degli obiettivi alla realizzazione della soluzione, con la misurazione dei risultati
  • 18:30 | PwC, Gianluca Meardi - Tavola rotonda con i partecipanti
  • 19:00 | Aperitivo & Networking

Poiché i posti disponibili sono limitati, si prega di rispondere confermando la propria presenza. R.S.V.P. per e-mail all’indirizzo elena.bilisco@it.pwc.com o per telefono al numero 342.59.55.798.

Tiziana Laino e Almu Dena, Made in China
Milano, 15 gennaio 2015

Tiziana Laino e Almu Dena, Made in China

15 gennaio 2015, dalle ore 18.30 | PwC Italia, via Monte Rosa 91 | Milano

Il progetto fotografico “Made in China” nasce dal desiderio di condurre gli spettatori nell’affascinante e misterioso Paese “Re d’Oriente”.

Le fotografie vogliono avvicinare al Paese nella sua condizione attuale, mettendo in contrasto la realtà contemporanea, innovativa e moderna, con il passato, recente e antico. La sola macchina fotografica è il tramite di comunicazione con le persone del luogo.
Ci si trova di fronte a una nazione con una lunga storia perlopiù sconosciuta in occidente, che a passi da gigante cerca di farsi spazio nel mondo moderno e globalizzato. Spesso è oggetto di grandi contraddizioni ed alla ricerca di un equilibrio fra tradizione e progresso.

Il percorso fotografico parte da Shanghai, che ha ospitato l’ultimo Expo, e consegna il testimone a Milano, sede dell’edizione 2015.


Download | Invito

PwC e Confindustria Padova, Expo Business Matching Padova
Padova, 21 gennaio 2015

PwC e Confindustria Padova, Expo Business Matching Padova

21 gennaio 2015, dalle ore 15.30 | Sede Confindustria | Padova

Lo svolgimento a Milano dell’edizione 2015 dell’Esposizione Universale offre all’Italia una grande opportunità di valorizzazione del Paese e di promozione del “Made in Italy” nel mondo.
Con oltre 20 milioni di visitatori attesi, imprenditori e uomini di business disponibili a conoscere le eccellenze italiane e a sviluppare relazioni d’affari, Expo Milano 2015 può rappresentare una straordinaria occasione di accelerazione del processo di internazionalizzazione delle PMI italiane.

Il convegno, organizzato da Farexport, il nuovo servizio integrato delle Confindustrie di Padova, Treviso e Vicenza, in collaborazione PricewaterhouseCoopers (PwC), vuole rappresentare per le imprese del territorio un momento di riflessione su questi temi e offrire concreti indicazioni e suggerimenti per incontrare le migliori opportunità di business direttamente nel nostro paese.
L’iniziativa sarà anche l’occasione per presentare il progetto Expo Business Matching, al quale PwC partecipa, che mira a far incontrare a Milano nei sei mesi dell’esposizione universale migliaia di imprese provenienti da oltre 140 Paesi.

Programma
  • 15.30 | Registrazione dei partecipanti
  • 16.00 | Apertura dei lavori e saluto di benvenuto
    Alessandro Nardo, responsabile Area Internazionalizzazione di Confindustria Padova
  • 16.15 | Federico Bernardi, Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale
  • 16.45 | Expo Business Matching: uno strumento concreto a supporto delle imprese
    Vincenzo Grassi, Associate Partner PwC
  • 17.15 | Le iniziative di Padova Promex in vista Expo 2015
    Franco Conzato, Direttore di Padova Promex
  • 17.45 | Conclusioni e Q&A
  • 18.00 | Chiusura dei lavori
  • Coordina i lavori Erika Andreetta, Partner PwC
Iscrizioni

La partecipazione è libera e gratuita. Si invitano le aziende a confermare già da ora la propria adesione attraverso l’apposito form on-line.
Per informazioni potete contattare l’Area Internazionalizzazione, rif. Alessandro Nardo, tel. 049 8227151, e-mail nardo@confindustria.pd.it, e Gaia Gera, tel. 049 8227537, e-mail gera@confindustria.pd.it

PwC e Unindustria Treviso, Expo Business Matching Treviso
Treviso, 21 gennaio 2015

PwC e Unindustria Treviso, Expo Business Matching Treviso

21 gennaio 2015, dalle ore 9.00 | Sede Unindustria | Treviso

Lo svolgimento a Milano dell’edizione 2015 dell’Esposizione Universale offre all’Italia una grande opportunità di valorizzazione del Paese e di promozione del “Made in Italy” nel mondo.
Con oltre 20 milioni di visitatori attesi, imprenditori e uomini di business disponibili a conoscere le eccellenze italiane e a sviluppare relazioni d’affari, Expo Milano 2015 può rappresentare una straordinaria occasione di accelerazione del processo di internazionalizzazione delle PMI italiane.

Il convegno, organizzato da Farexport, il nuovo servizio integrato delle Confindustrie di Padova, Treviso e Vicenza, in collaborazione PricewaterhouseCoopers (PwC), vuole rappresentare per le imprese del territorio un momento di riflessione su questi temi e offrire concreti indicazioni e suggerimenti per incontrare le migliori opportunità di business direttamente nel nostro paese.
L’iniziativa sarà anche l’occasione per presentare il progetto Expo Business Matching, al quale PwC partecipa, che mira a far incontrare a Milano nei sei mesi dell’esposizione universale migliaia di imprese provenienti da oltre 140 Paesi.

Programma
  • 9.00 | Registrazione dei partecipanti
  • 9.30 | Apertura dei lavori e saluto di benvenuto
    A cura dell’Area Internazionalizzazione di Unindustria Treviso
  • 9.45 | Internazionalizzazione, una strada obbligata
    Federico Bernardi, Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale
  • 10.15 | Expo Business Matching: uno strumento concreto a supporto delle imprese
    Vincenzo Grassi, Associate Partner PwC
  • 10.45 | Conclusioni e Q&A
  • 11.00 | Chiusura dei lavori
  • Coordina i lavori Erika Andreetta, Partner PwC
Iscrizioni

La partecipazione è libera e gratuita. Si invitano le aziende a confermare già da ora la propria adesione attraverso l’apposito form on-line.
Per informazioni potete contattare l’Area Internazionalizzazione, rif. Mario Vizzotto, tel 0422 294267, e-mail mvizzotto@unindustriatv.it e Larisa Chiorescu, tel 0422 294247, e-mail lchiorescu@unindustriatv.it

PwC e Confindustria Puglia, Expo Business Matching
Bari, 13 gennaio 2015

PwC e Confindustria Puglia, Expo Business Matching

13 gennaio 2015, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 | Sede Confindustria Bari e BAT | Bari

Lo svolgimento a Milano dell’edizione 2015 dell’Esposizione Universale offre all’Italia una grande opportunità di valorizzazione del Paese e di promozione del “Made in Italy” nel mondo.
Con oltre 20 milioni di visitatori attesi, imprenditori e uomini di business disponibili a conoscere le eccellenze italiane e a sviluppare relazioni d’affari, Expo Milano 2015 può rappresentare una straordinaria occasione di accelerazione del processo di internazionalizzazione delle PMI italiane.

Il convegno, tappa di una serie di eventi organizzati sul territorio nazionale, vuole rappresentare per le imprese un momento di riflessione su questi temi e offrire concreti indicazioni e suggerimenti per incontrare le migliori opportunità di business direttamente nel nostro Paese.

L’iniziativa sarà l’occasione per presentare il progetto nazionale Expo Business Matching, al quale PwC partecipa, che mira a far incontrare a Milano nei sei mesi dell’esposizione universale migliaia di imprese provenienti da oltre 140 Paesi.


Download | Invito