Ambito, termini di riferimento e spirito del progetto

View this page in: English
Secondo PricewaterhouseCoopers le esigenze delle Aziende, ma anche quelle del Paese, sono in linea con gli obiettivi di efficienza, efficacia, trasparenza e legalità previsti dal modello integrato di riferimento proposto per il Sistema di Controllo interno nel CoSO Report. Se fosse conseguita l'integrazione tra il quadro di riferimento di governo interno e quello di un modello moderno, ampliato e coerente di Corporate Governance, si contribuirebbe al recupero di una logica virtuosa: quella secondo la quale un miglior governo significa una migliore reputazione, che è fondamentale per un migliore sviluppo.

Se questa consapevolezza venisse acquisita, grazie anche ai risultati di questo Progetto, si assisterebbe:

  • a una trasmissione della convinzione che un sistema migliore di Corporate Governance, con una più generale mobilitazione nella sua realizzazione, paga;

  • a un processo di recupero del fatto che i valori di integrità e di etica personale e aziendale sono fondamentali, non solo in quanto valori sociali, ma anche per il successo delle Aziende (nel CoSO Report tali valori trovano ampio spazio di approfondimento e fanno parte dei fondamenti sui quali basare un sistema di Controllo Interno);

  • al nascere di una nuova "democrazia” del Governo Aziendale, nella quale non soltanto tutti gli azionisti, piccoli o grandi, ma anche tutti i soggetti interessati, sia interni all'Azienda (personale, dirigenti, CDA, ecc.) che esterni, costituiscono i nuovi "cittadini", aventi diritti e doveri, in una logica vantaggiosa in cui tutti vincono perché l'Azienda ha successo.